Foggia-Pescara: Info e probabili formazioni.

Le probabili formazioni di Foggia-Pescara – Iemmello sfida Mancuso.

Potrebbe essere la giornata decisiva, soprattutto per la corsa promozione.Foggia e Pescara si sfidano nella 23^a giornata di serie B. I padroni di casa sono in quindicesima posizione, la zona salvezza è distante cinque punti. Bisogna rialzare la testa in un momento molto particolare, per evitare il peggio. La squadra di Pillon deve riprendersi dopo tre turni senza vittorie: lo stop contro il Brescia ha allontanato gli abruzzesi dalla promozione diretta. Servono i tre punti, nonostante gli obiettivi diametralmente opposti.

COME ARRIVA IL FOGGIA – Una sola vittoria nelle ultime cinque partite. La squadra di Padalino deve assolutamente tornare a vincere per potersi togliere dai bassifondi. Non ci sarà Gerbo per via della squalifica, assenti anche Camporese, Zambelli e Tonucci. Ngawa è in dubbio, Loiacono è pronto a posizionarsi sulla corsia destra. Ballottaggio anche tra Deli e Agnelli, con il primo favorito. Leali in porta nel 3-5-2, difesa composta da Billong, Martinelli e Ranieri. Busellato, Greco e Kragl andranno a completare la linea mediana. In attacco spazio a Iemmello, con Galano a supporto.

COME ARRIVA IL PESCARA – Un 5-1 che ha ridimensionato notevolmente gli obiettivi di mister Pillon. Ora bisogna ripartire e rispondere a Palermo e Brescia, visto che un passo falso potrebbe compromettere davvero tutto. Assenti Gravillon e Del Grosso per squalifica, Brugman è in dubbio per un problema fisico. Fiorillo va in porta, con Ciofani, Campagnaro, Scognamiglio e Balzano in difesa. In mediana spazio e Memushaj e Melegoni, Marras potrebbe agire dietro a Mancuso e Monachello. In caso di 4-3-3 pronto Antonucci sulla corsia sinistra.

LE PROBABILI FORMAZIONI

FOGGIA (3-5-2): Leali; Billong, Martinelli, Ranieri; Loiacono, Busellato, Greco, Deli, Kragl; Galano, Iemmello.
A disposizione: Noppert, Sarri, Ingrosso, Boldor, Agnelli, Marcucci, Matarese, Cicerelli, Mazzeo.
Allenatore: Pasquale Padalino.

PESCARA (4-3-1-2): Fiorillo; Ciofani, Campagnaro, Scognamiglio, Balzano; Memushaj, Brugman, Melegoni; Marras; Mancuso, Monachello.
A disposizione: Kastrati, Bellini, Bettella, Kanouté, Perrotta, Crecco, Antonucci, Del Sole, Capone, Farelli, Punto, Bruno, Sottil.
Allenatore: Giuseppe Pillon.

Fonte:Tuttomercatoweb.it

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*