La Covisoc ha sentenziato: tre le squadre non iscritte al campionato.

La Covisoc ha emanato la sentenza sulle ammissioni alla Serie B 2018-2019: escluse tre società, ovvero Avellino, BariCesena.

I club esclusi potranno presentare ricorso entro lunedì 16 alle ore 18.
Probabile penalizzazione in arrivo per i tre club in caso di permanenza nel campionato cadetto.

Il Tribunale Federale Nazionale Sezione Disciplinare presieduto da Cesare Mastrocola ha dichiarato inammissibile il ricorso presentato dal presidente della Lega Serie B Mauro Balata.

Con il ricorso la Lega Serie B chiedeva che venisse accertata e dichiarata l’invalidità e/o illegittimità e, conseguentemente l’annullamento e/o la revoca della delibera del Commissario straordinario della FIGC, pubblicata lo scorso 11 maggio con il Comunicato Ufficiale n. 42, nonché tutti gli atti ad essa prodromici e consequenziali, con la quale il Commissario Straordinario della FIGC ha consentito alle Società di Serie A di iscrivere le proprie seconde squadre al campionato di Serie C, in presenza di determinate condizioni, in caso di carenza di organico nel medesimo campionato nella stagione 2018/2019. La parte ricorrente lamentava la possibilità per una seconda squadra di essere promossa al campionato di Serie B.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*