Ag. Celli: Aspettiamo di capire il progetto tecnico del Foggia. Lo scorso anno….

“Fuzato alla Roma? Una trattativa che nasce dal fatto che fosse plausibile che la Roma avesse la necessità di rinforzare il reparto dei portieri a prescindere dal futuro di Alisson. Monchi lo ha studiato e lo ha ritenuto all’altezza della Roma. E poi il ragazzo era a scadenza con il Palmeiras, che avrebbe voluto rinnovare il contratto, al punto di averlo messo fuori rosa. Ma il ragazzo sentiva che l’avventura era finita e così abbiamo aspettato una buona offerta. É arrivata, dalla Roma. E nella settimana delle trattative entrambe le società si sono comportate bene”. Così a TuttoMercatoWeb l’intermediario della trattativa Fuzato-Roma, Diego Tavano.

Che tipo di portiere è?
“È forte. Molto esplosivo. Ha una tecnica tutta brasiliana, che potrà affinare in Italia perché il preparatore dei portieri della Roma è tra i migliori. Sembra il primo Buffon…”
.
Può partire Alisson…
“Monchi sta facendo un lavoro importante in senso assoluto. Saprà cosa fare. Mi viene da pensare che non verrà svenduto, perché il club è forte e ambizioso. Anzi”.
.
Intanto la Juve ha piazzato il colpo CR7…
“È un’operazione molto dispendiosa. A bilancio parliamo di circa 90 milioni all’anno. È un affare che incide nelle casse bianconere. Il giocatore sposta gli equilibri, il suo arrivo è un bene per il calcio italiano”.
.
Intanto s’è mossa bene l’Inter…
“Un mercato di assoluto livello. Spalletti dopo un primo anno di rodaggio ha pensato di rendere la squadra ancora più sua, con i calciatori scelti da lui. Oggi l’Inter ha una squadra importante che sarà competitiva su tutto i fronti”.

De Maio?
“Sta bene. È entusiasta della nuova guida tecnica. Ci sono state delle voci, ma vuole onorare il suo contratto con il Bologna. Sarà un anno importante e vuole fare bene in rossoblu”.

Scaglia?
“Gigi si giocherà le sue carte in ritiro con il Parma. Vuole dimostrare a D’Aversa che può essere funzionale alla squadra. Tecnicamente in Serie A ci sta alla grande, se riesce ad alzare il livello fisico ed atletico può giocarsi le sue carte”

 

 

Kastrati verso Bologna?
“Stiamo parlando con Parma e Bologna. Vedremo. È un prospetto interessante, piace a tanti. Vedremo di trovare la soluzione migliore in accordo con la Roma”.

Celli?
“L’anno scorso ha fatto dieci presenze, nove di queste con una media di alto livello. Aspettiamo di capire il progetto tecnico del Foggia, si tratta di un calciatore di grandi prospettive”.

Fonte:Tuttomercatoweb.it

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*