13/07 Tutte le trattative del giorno. Irrompe il ciclone Foggia sul mercato con ben sei acquisti.

SERIE B Irrompe il ciclone Foggia sul mercato con ben sei acquisti. Tra i pali arriva il quarantenne Bizzarri (Udinese) che firma un annuale. Al suo fianco un pokerissimo di giovani: dal Torino il centrale Buongiorno e la punta Butic, dalla Fiorentina il difensore Ranieri e il centravanti Gori, ai quali si aggiunge il centrocampista Zanimacchia (Genoa). E gli innesti per il Foggia non finiscono qui: Grassadonia ha chiesto i fedelissimi Alcibiade (Pro Vercelli) e Firenze (Crotone, era al Venezia).

Attivissimo anche lo Spezia, che ha chiuso l’accordo con il Genoa per il portiere Lamanna, prende in prestito il difensore Capradossi (Roma) e in avanti ci prova per Cianci (Sassuolo, era alla Reggiana) e l’islandese figlio d’arte Sveinn Gudjohnsen (Breidablik Kópavogur).

Ufficiale l’addio tra Cosmi e l’Ascoli, con la società che ha comunicato l’esonero visto che non c’è stato accorso per la separazione consensuale. Una mossa che ha sbloccato l’arrivo di Vivarini (ex Empoli), che ha firmato un contratto biennale.

Ufficiale il ritorno di Mazzotta (Pescara) al Palermo. Il Brescia punta Scavone (Parma) per la mediana. Ufficiali gli arrivi di Kresic (Atalanta, ex Avellino), Carretta e Montalto dalla Ternana alla Cremonese che sfida la Salernitana per il centrale Del Fabro (Juve, era a Novara). Incontro positivo a Milano per il ritorno di Capello (Cagliari) al Padova che ha ufficializzato l’ingaggio di Merelli (Atalanta). Il Carpi può pescare due rinforzi in casa Napoli: chiesti il portiere Contini (era al Pontedera) e il trequartista Machach; è dura arrivare a Tutino (ex Cosenza, che pure lo rivuole), più vicino al Pescara che prende anche l’esterno Marras (Trapani). Il Benevento, che nell’ambito della cessione di Brignola al Sassuolo insiste per avere in cambio Ragusa, chiude per il portiere Montipò (Novara). Il Crotone pesca in D Kargbo (Campobasso), rivuole Ajeti (Torino) e insiste per avere in prestito Asencio (era all’Avellino) dal Genoa.


SERIE C L’Airone vola a Salò. Il presidente Pasini si regala un colpo da urlo («mi sembra un sogno»): Andrea Caracciolo. Una scelta di cuore quella dell’ex capitano del Brescia, che non se l’è sentita di firmare per la Cremonese e diventare avversario della sua squadra del cuore. Mercoledì il blitz decisivo della Feralpisalò con l’agente D’Amico: ieri la firma fino al 2020 per Caracciolo («resto vicino al mio Brescia»), che sarà presentato domenica.

NORD Altro rinforzo di spessore per il Piacenza: Nicco (Alessandria). Ufficiale il colpo Reginaldo (Pro Vercelli) a Monza. L’Entella su Orlandi (Novara), la Pro Vercelli su Tedeschi (Catania). Sanè (Chievo) va alla Pro Patria. Danieli (Chievo) alla Virtus Verona. Giacomelli rinnova con il Vicenza che tessera Grandi (Cesena, era al Bassano). Bis Pro Piacenza con Paparusso (Fondi) e Zola (Genoa): ora l’obiettivo è Marin (ex Manchester City). La Triestina ci prova per Tupta (Verona). Pacciardi (Viterbese) va all’AlbinoLeffe, Morosini (Piacenza) al Südtirol e Pandolfi (Viterbese) all’Arzachena.

CENTRO La Ternana prende Bergamelli (Pro Vercelli) e tratta Troiano (Entella) e Belingheri (Cremonese). Bis Viterbese con Forte (Rende) e Zerbin (Napoli). La Pistoiese rivuole Rovini (Pro Vercelli) e punta Crisanto (Roma, era al Siena). Battaiola (Cremonese) torna al Gubbio, Zecca (Sassuolo, era al Piacenza) va al Teramo, Briganti (Santarcangelo) alla Vis Pesaro, Russo (Pescara) al Fano, Eleuteri (Atalanta, ex Monopoli) al Ravenna. Fontanesi (Sassuolo, ex Gubbio) al Pontedera e Marozzi (Fiorentina) alla Fermana.

SUD Il Catania ufficializza Ciancio (Lecce) e punta Giannone (Pisa). Il Monopoli, dopo De Angelis (Ciliverghe) e il ritorno di Mangni (Atalanta), ottiene Berardi (Torino, era alla Juve Stabia) ed è vicino a Bolis (Atalanta), Ceccarelli (Prato) e Zazzi (Varese).

 

Fonte: La Gazzetta dello Sport

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*