Ternana-Foggia: Statistiche e presentazione del match.

Martedi 17 Aprile alle ore 20.30 allo Stadio Liberati di Terni si giochera’ la 37 giornata di Serie B. Un match che sulla carta potrebbe essere favorevole agli uomini di Stroppa. Nelle ultime due giornate entrambe le squadre hanno totalizzato 6 punti, il Foggia ha battuto la Cremonese in trasferta e l’Ascoli allo Zaccheria, mentre la Ternana ha vinto contro Cittadella in casa e in trasferta a Novara.
I padroni di casa si trovano al penultimo posto con 33 punti  a 4 punti di distanza dalla zona play out, mentre i rossoneri che stanno disputando un girone di ritorno da record si trovano al nono posto con 49 punti ed a soli due punti di distanza dal Cittadella attualmente ultima squadra impegnata per i play off.
Guardando la classifica la cosa che balza all’occhio  sono i gol realizzati dalla squadra Umbra,infatti sono ben 53 e quindi stiamo parlando del quinto attacco piu’ prolifico della Serie B.

Qui Terni:
La Ternana vince e convince sul campo del Novara e riapre la corsa alla zona play out a sette giornate dal termine. La pesantissima affermazione del Silvio Piola permette alle fere di superare la Pro Vercelli e di abbandonare finalmente l’ultimo posto in classifica. Ora sono solamente quattro i punti di distacco dal diciannovesimo posto, il primo utile per evitare la retrocessione diretta. Grande merito va al tecnico Luigi De Canio, che ha preso in corsa una squadra allo sbando e l’ha resa invece una formazione gagliarda e battagliera. E’ infatti molto soddisfatto l’allenatore lucano dopo la prestazione dei suoi. Ora la squadra rossoverde tornerà ad allenarsi già domani mattina. Tra gli osservati sicuramente Gasparetto, Paolucci e Vitiello. Il primo ha giocato a Novara nonostante il mal di schiena che ne ha minato la disponibilità, il secondo è uscito a seguito di uno scontro di gioco per un colpo di frusta al collo mentre il terzo a Novara non è nemmeno andato a causa di un guaio muscolare.

Qui Foggia:
Tre punti per chiudere con il discorso salvezza e pensare in grande. Il Foggia agguanta la vittoria della tranquillità, liquida l’Ascoli già nel primo tempo (2-0 all’intervallo) e chiude i conti nella ripresa sbagliando anche un calcio di
rigore con Mazzeo. Prestazione ineccepibile degli uomini di Stroppa, troppo evidente il divario tra le due formazioni. Il Foggia del ritorno viaggia con una media da promozione diretta (27 punti in 14 partite), meglio dei rossoneri finora hanno fatto solo Empoli (36 punti) e Perugia (30 punti). Stroppa per la prima volta ha parlato di playoff: «A 49 punti la salvezza la ritengo conquistata, ora possiamo pensare ad un obiettivo più importante».
Intanto la squadra ha ripreso gli allenamenti visto l’impegno infrasettimanale di martedì sera con la Ternana. Stroppa riavrà a disposizione il capitan Agnelli, che ha scontato la squalifica. Infine, la società ha deciso di istituire la giornata pro­ Foggia per il derby contro il Bari di sabato prossimo,agli abbonati sarà concessa una prelazione sull’acquisto del biglietto.

Per tutte le statistiche riguardanti il match è possibile collegarsi sul sito livescore.it nella pagina dedicata all’incontro Ternana-Foggia

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*