Pescara-Bari: Bombe e minacce nel pre-gara

Pescara-Bari, si accende la sfida: bomba carta esplosa sotto l’albergo dei pugliesi e il ds Loseto minacciato

 

Si accende, in modo negativo, il prepartita di Pescara-Bari, match valido per la 35esima giornata del campionato di Serie B ConTe.it 2017-18 che si disputerà alle 15 di oggi.

Infatti, dopo le scritte offensive apparse sui muri dell’abitazione di Fabio Grosso, tecnico dei pugliesi, questa mattina sono arrivate nuove “minacce” per la squadra ospite, che ha allogiato in un albergo del posto nel quale non ha trascorso sicuramente una nottata tranquilla.

I disturbi che hanno creato il disagio dei calciatori biancorossi e di tutti i presenti nell’albergo sono stati opera dei tifosi del Delfino, che, alle 2.30 di questa notte, hanno fatto esplodere una bomba carta sotto l’albergo stesso.

Fortunatamente, l’esplosione non ha provocato danni, ma è stata, purtroppo, seguita da un altro brutto episodio che ha visto come vittime sempre i galletti.

 

 

Infatti, al momento dell’uscita dall’albergo, il dirigente sportivo barese, Giovanni Loseto, è stato minacciato con una mazza da baseball dagli stessi tifosi pescaresi, cosa che ha portato all’intervento delle Forze dell’Ordine per riappacificare la situazione.

Fonte:novantesimo.com

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*