Giudice sportivo : Multa salata per la società del Foggia.

a) SOCIETA’
Il Giudice sportivo,
premesso che in occasione delle gare disputate nel corso della decima giornata ritorno sostenitori
delle Società Ascoli, Avellino, Brescia, Cesena, Cremonese, Frosinone, Parma e Pescara
hanno, in violazione della normativa di cui all’art. 12 comma 3 CGS, introdotto nell’impianto
sportivo ed utilizzato esclusivamente nel proprio settore materiale pirotecnico di vario genere
(petardi, fumogeni e bengala);
considerato che nei confronti delle Società di cui alla premessa ricorrono congiuntamente le
circostanze di cui all’art. 13, comma 1. lett. a) b) ed e) CGS, con efficacia esimente,
delibera
di non adottare provvedimenti sanzionatori nei confronti delle Società di cui alla premessa in
ordine al comportamento dei loro sostenitori.
* * * * * * * * *
Ammenda di € 5.000,00 : alla Soc. FOGGIA per avere suoi sostenitori, nel corso della gara,
acceso nel proprio settore numerosi fumogeni e bengala; recidiva; sanzione attenuata ex art. 13,
comma 1 lettera b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a
fini preventivi e di vigilanza.
Ammenda di € 2.000,00 : alla Soc. AVELLINO a titolo di responsabilità oggettiva, per avere un
proprio collaboratore, al termine della gara, nel recinto di giuoco, rivolto al Direttore di gara
espressioni ingiuriose.
Ammenda di € 1.000,00 : alla Soc. CREMONESE per avere suoi sostenitori, al 19° del secondo
tempo, lanciato nel recinto di giuoco un fumogeno; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione
all’art. 13, comma 1 lettera b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze
dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.
b) CALCIATORI
CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA
MIGNANELLI Daniele (Ascoli): per avere, al 27° del secondo tempo, rivolto ad un Assistente
espressioni ingiuriose.
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
GOLUBOVIC Petar (Novara): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti
di un avversario.
PESCE Simone (Cremonese): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti
di un avversario.
SIGNORI Francesco (Ternana Unicusano): per essersi reso responsabile di un fallo grave di
giuoco.

 

CALCIATORI NON ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
CERRI Alberto (Perugia): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato
(Quinta sanzione).
COPPOLARO Mauro (Brescia): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario;
già diffidato (Quinta sanzione).
DIONISI Federico (Frosinone): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già
diffidato (Quinta sanzione).
DONKOR Isaac (Cesena): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già
diffidato (Quinta sanzione).
LARIBI Karim (Cesena): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già
diffidato (Quinta sanzione).
VOLTA Massimo (Perugia): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già
diffidato (Decima sanzione).
ZAJC Miha (Empoli): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato
(Quinta sanzione).
PER PROTESTE NEI CONFRONTI DEGLI UFFICIALI DI GARA
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (QUARTA SANZIONE)
CASTALDO Luigi (Avellino)
AMMONIZIONE
TERZA SANZIONE
FRATTALI Pierluigi (Parma)
SECONDA SANZIONE
FERREIRA DA SILVA Fonseca Reginal (Pro Vercelli)
PER COMPORTAMENTO SCORRETTO NEI CONFRONTI DI UN AVVERSARIO
AMMONIZIONE
TREDICESIMA SANZIONE
LOPEZ GASCO Walter Alberto (Spezia)
DODICESIMA SANZIONE
PERROTTA Marco (Pescara)

SESTA SANZIONE
COULIBALY Mamadou (Pescara)
MARCONI Ivan (Cremonese)
MODOLO Marco (Venezia)
MONACO Salvatore (Salernitana)
RICCI Matteo (Salernitana)
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (QUARTA SANZIONE)
FAVALLI Alessandro (Ternana Unicusano)
PADELLA Emanuele (Ascoli)
VALJENT Martin (Ternana Unicusano)
TERZA SANZIONE
CIOFANI Daniel (Frosinone)
GAZZOLA Marcello (Parma)
HENDERSON Liam (Bari)
NESTOROVSKI Ilija (Palermo)
TUIA Alessandro (Salernitana)
SECONDA SANZIONE
ACAMPORA Gennaro (Virtus Entella)
CINAGLIA Davide (Cremonese)
CORONADO Igor Caique (Palermo)
DE SANTIS Eros (Virtus Entella)
MANCUSO Leonardo (Pescara)
PIOVACCARI Federico (Ternana Unicusano)
RUSSO Adriano (Frosinone)
TREMOLADA Luca (Ternana Unicusano)
VIDO Luca (Cittadella)
PRIMA SANZIONE
MAIETTA Domenico (Empoli)
SZYMINSKI PRZEMYSLAW Przemyslaw M (Palermo)
PER COMPORTAMENTO NON REGOLAMENTARE IN CAMPO
AMMONIZIONE ED AMMENDA DI € 1.500,00 (TERZA SANZIONE)
BERRA Filippo (Pro Vercelli): per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento
falloso in area di rigore avversaria.
AMMONIZIONE
SECONDA SANZIONE
LA GUMINA Antonino (Palermo)
MAZZEO Fabio (Foggia)

PRIMA SANZIONE
DIAMANTI Alessandro (Perugia)
c) ALLENATORI
AMMONIZIONE CON DIFFIDA
BAZZANI Fabio (Ascoli): per avere, al 36° del primo tempo, contestato platealmente una
decisione arbitrale.
LOSETO Giovanni (Bari): per avere, al 5° del secondo tempo, contestato platealmente una
decisione arbitrale; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.
RIELA Lorenzo Alessandro (Novara): per avere, al 47° del secondo tempo, alzandosi dalla
panchina aggiuntiva, contestato platealmente una decisione arbitrale.
AMMONIZIONE
D’AVERSA Roberto (Parma): per essere, al 45° del secondo tempo, uscito dall’area tecnica.
d) DIRIGENTI
INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ IN SENO ALLA F.I.G.C. A RICOPRIRE
CARICHE FEDERALI ED A RAPPRESENTARE LA SOCIETA’ NELL’AMBITO FEDERALE
A TUTTO IL 10 MAGGIO 2018 ED AMMENDA DI € 3.000,00
GIARETTA Cristiano (Ascoli): per avere, al termine del primo tempo, negli spogliatoi, assunto
un atteggiamento intimidatorio nei confronti di un Assistente impedendogli di entrare nel proprio
spogliatoio e rivolto, allo stesso, espressioni gravemente ingiuriose, reiterando tale
comportamento anche nei confronti del Direttore di gara oltre ad indirizzargli epiteti gravemente
ingiuriosi; recidivo.
Il Giudice Sportivo: avv. Emilio Battaglia
” ” ”
_________________________________________
Gli importi delle ammende comprese quelle irrogate ai tesserati di cui al presente Comunicato
saranno addebitati sul conto campionato delle società.
PUBBLICATO IN MILANO IL 20 MARZO 2018
IL PRESIDENTE
avv. Mauro Balata
142/358

 

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*