Stroppa:Con l’uomo in più abbiamo tenuto meglio il campo.

Stroppa: «Dopo l’espulsione di Coronado abbiamo tenuto meglio il campo. Nel secondo tempo…»

Il tecnico del Foggia Giovanni Stroppa, intervistato da “Sky Sport”, dopo la vittoria in rimonta per 2-1 sul Palermo ha parlato così: «Con l’uomo in più abbiamo tenuto meglio il campo. Con il rigore avevamo la volontà di ribaltarla o di raggiungerla.
Nel secondo tempo abbiamo avuto coraggio, c’è stata anche una nostra occasione»

Molto soddisfatto per la buona prestazione dei suoi, culminata nella pesantissima vittoria al “Barbera” contro il Palermo, il tecnico del Foggia Giovanni Stroppa è intervenuto in conferenza stampa. Ecco le sue parole:

«Sapevamo che con qualche innesto la squadra poteva crescere, ma non abbiamo ancora fatto nulla – ha detto il tecnico della squadra pugliese -. Dico bravissimi ai miei, soprattutto per il secondo tempo. Certo, l’esplusione di Coronado ci ha aiutato, ma la squadra ha saputo soffrire e tenuto il campo molto bene».

Il cammino del Foggia adesso è entusiasmante: «Cerchiamo di imporre il nostro gioco ovunque, con massimo rispetto. Anche quando i risultati mancavano, uscivamo dal terreno di gioco soddisfatti per la prestazione messa in campo. Questa classifica deve dare consapevolezza alla squadra, nel momento in cui avremo questa capacità di esaltare le nostre qualità, allora potremo toglierci soddisfazioni importanti. Ma piedi per terra. Lo spogliatoio è sempre stato ottimo. Serviva esperienza per far crescere i giocatori che c’erano già. I nuovi hanno tracciato una via professionale di esempio agli ottimi professionisti che c’erano già. Duhamel e Scaglia hanno fatto molto bene. Quelli che sono entrati hanno fatto molto bene. Avevo detto che chi sta fuori mi sta mettendo in difficoltà e questi sono i segnali che ogni allenatore vorrebbe avere».

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*