Mercato: Il Foggia e’ pronto ad acquistare anche un portiere.

La notizia è clamorosa e ridisegnerà certamente il calciomercato del Cosenza che nella sua prima fase sta vivendo ore frenetiche in uscita. La società rossoblù ha informato chi cura gli interessi di Paride Pinna (’92) e Pietro Perina (’92) che qualora dovessero ricevere delle offerte, Via degli Stadi non metterebbe i bastoni tra le ruote alla trattativa.

Si tratta di una decisione condivisa dallo staff tecnico e dalla società che a questo punto apre scenari completamenti nuovi per ciò che concerne gli orizzonti dei Lupi.
Ancor più sorprendente il discorso relativo a Perina. Il portiere è sempre stato il pezzo pregiato dello spogliatoio dei Lupi, tanto che un anno ha firmato un rinnovo triennale con scadenza 2020 e con clausola da 300mila euro. Il rendimento del pipelet andriese nel frattempo non è stato all’altezza delle stagioni precedenti, tanto che Braglia ha affidato la difesa dei pali a Saracco, pronto a sfruttare la sua occasione dopo tre anni vissuti in silenzio e in panchina.
Fonte:cosenzachannel.it

Aver messo sul mercato il portiere Pietro Perina (‘92) è qualcosa che permette al mercato rossoblù di imboccare una direzione chiara. Il Cosenza, inoltre, preferirebbe ingaggiare un portiere under. Sarebbe un segnale tangibile della fiducia riposta da Braglia nei confronti di Saracco, ma anche un modo per potersi garantire un’altra pedina over di movimento.

Ad ogni modo, non sarà semplice chiudere un’operazione in uscita di tale portata. Come noto, un anno fa gli fu fatto sottoscrivere un triennale con tanto di clausola da 300 mila euro, vale a dire quanto chiesto a Pro Vercelli e Pescara in estate. I punti interrogativi per Perina sono due: le eventuali pretese di via degli Stadi e quelle del numero uno messo in lista di trasferimento.

Pensare di poter guadagnare quelle cifre vendendo nel modo più tradizionae il cartellino significa ragionare fuori mercato, più semplice entrare nell’ottica di risparmiare sui due anni e mezzo che restano fino alla scadenza naturale dell’accordo. Perina ha firmato come un top player del ruolo meritandosi sul campo il riconoscimento nel pieno del suo rendimento migliore: non è pensabile che si accontenti di rivedere altrove e al ribasso quanto pattuito. Insomma, trovare una soluzione che soddisfi società cedente, tesserato e compagine acquirente sarà qualcosa di laborioso e forse a lunga gittata.

Secondo quanto riportato sul corriere dello sport,il Foggia sta pensando di rilevare al Cosenza il portiere Perina di 25 anni e potrebbe proporre ai calabresi l’esterno offensivo Elio Calderini,che e’ un vecchio pupillo di mister Braglia.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*