Primavera Foggia:Grande vittoria dei ragazzi di Pavone contro l’Avellino.

Primavera: Foggia-Avellino, poi la sosta
Il Foggia Primavera alla ricerca dei tre punti con l’ultima della classe. Domani, sabato 16 Dicembre, i rossoneri infatti sfideranno, tra le mura amiche del “Madrepietra Stadium” di Apricena (FG), l’Avellino, nel match valido per la 14^giornata del campionato Primavera 2 Tim, ultimo del 2017 e che precede la sosta invernale.

Per i rossoneri, che arrivano da quattro sconfitte nelle ultime cinque gare disputate, le ultime settimane sono state dure, soprattutto dal punto di vista dei risultati, spesso negativi nonostante le buone prestazioni. Dopo il K.O. rimediato a Palermo, i ragazzi di mister Pavone hanno dovuto cedere il passo anche al Frosinone, perdendo 3-1 e subendo la rimonta dei ciociari dopo essere stati in vantaggio per tutto il primo tempo (marcatura ospite di Antonelli), trovandosi attualmente relegati nella zona medio-bassa della graduatoria del girone C, con 13 punti racimolati finora.
L’avversario di turno, l’Avellino ultimo della classe ed ancora a secco di punti, pare quello giusto per le intenzioni del Foggia, che vuole tornare a far punti ma che, come spesso accade in queste occasioni, dovrà temere le difficoltà nell’affrontare una compagine che è uscita sempre sconfitta nelle prime undici gare disputate. Gli irpini, infatti, hanno una striscia negativa di risultati aperta fin dalla prima giornata, risultando inoltre la difesa più battuta del campionato, con 41 gol subiti, più del doppio della seconda in questa “specialità”, la Salernitana penultima in classifica. Nell’ultimo impegno in campionato, i ragazzi di mister Giuseppe Tudisco hanno rimediato un pesante K.O. interno, cedendo per 2-8 al Palermo: sotto di tre reti, i biancoverdi hanno reagito rientrando sul 2-3 grazie alle marcature di Solazzo e Chianese (rigore), per poi cedere di schianto sotto i colpi dei rosanero.

Arbitro dell’incontro sarà il signor Ivan Robilotta della sezione di Sala Consilina, coadiuvato dagli assistenti Stefano Montagnani di Salerno e Rosario Caso di Nocera Inferiore. Gara in programma, come detto, domani 16 Dicembre presso il “Madrepietra Stadium” di Apricena (FG), con calcio d’inizio fissato alle ore 14:30.
Area Comunicazione Foggia Calcio

Ecco le formazioni ufficiali delle due squadre. Goto presa dal profilo Facebook ufficiale del Foggia Calcio.

0′ Calcio d’inizio.
8′ Primi minuti di studio tra le due formazioni.
12′ – FOGGIA IN VANTAGGIO! Lauriola riceve in ottima posizione e calcia, Pozzi respinge sui piedi di Sorgente, che può appoggiare in fondo al sacco. 1-0!
20′ – Prima conclusione dell’Avellino, Ato calcia sul fondo.
31′ – Che occasione per il Foggia! Bella avanzata di Caruso, che dalla destra serve Muscatiello, la cui conclusione ravvicinata termina alta.
38′ – Pareggia l’Avellino. Ato ruba palla e serve Mentana, che con un gran tiro batte Sarri e trova l’1-1.
45′ – FOGGIA DI NUOVO IN VANTAGGIO! Punizione di Vallario dalla trequarti, Pozzi salva tutto sul colpo di testa di Sorgente, la ribattuta favorisce De Filippo che insacca il 2-1.
Fine primo tempo
INTERVALLO al “Madrepietra Stadium” di Apricena (FG): 2-1 per il Foggia nei primi 45′. Reti rossonere di Sorgente e De Filippo, gol del momentaneo pari dell’Avellino ad opera di Mentana.

Inizio secondo tempo
47′ – TERZO GOL DEL FOGGIA! Partono forte i rossoneri nella ripresa: Pozzi salva due volte sulle conclusioni di Sorgente ed Amabile, poi è Lauriola ad insaccare. 3-1!
50′ – POKER DEL FOGGIA! Amabile va via sulla sinistra e serve Sorgente che, tutto solo, batte Pozzi e sigla la doppietta personale. 4-1!
62′ – Primo cambio tra le fila rossonere: De Cristofaro rileva Muscatiello.
65′ – Foggia vicino al quinto gol: Pozzi salva su conclusione di De Filippo.
69′ – Bella azione di Antonelli, palla a Lauriola, che calcia su Pozzi in uscita.
73′ – Ancora Foggia pericolosissimo! Lauriola riceve in area e calcia sul palo, poi sulla ribattuta sfera sul fondo.
76′ – Secondo cambio per il Foggia: entra Francioso, esce Lauriola.
80′ – Terzo ed ultimo cambio per il Foggia: dentro Amatulli, fuori Amabile.

FINALE dal “Madrepietra Stadium”: il Foggia batte l’Avellino 4-1. Doppio Sorgente, De Filippo e Lauriola per i rossoneri, gol di Mentana per gli ospiti. I ragazzi di mister Pavone salgono a quota 16 punti, adesso sosta invernale.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*