Petardi e violenza: Daspo per nove tifosi del match Bari-Foggia

Calcio, Daspo per nove tifosi del match Bari-Foggia: “Petardi e minacce agli steward”

La denuncia della polizia dopo aver visionato i filmati delle telecamere del San Nicola, dove si è svolta la partita del 26 novembre. I provvedimenti interessano sei tifosi del Foggia e tre del Bari

La polizia di Stato denuncia nove persone coinvolte in episodi verificatisi dopo l’incontro di calcio Bari-Foggia; nei confronti dei nove tifosi sono stati adottati anche provvedimenti amministrativi di Daspo.
I fatti risalgono alla partita del 26 novembre 2017. Nel corso dell’incontro di calcio disputatosi allo stadio San Nicola tra le squadre del Bari e del Foggia, e precisamente subito dopo il gol che ha sancito la vittoria del Bari per 1- 0, si è assistito a un fitto lancio di oggetti, compresi petardi, tra le due tifoserie. In particolare, un petardo lanciato dal settore occupato dai tifosi del Foggia è esploso vicino a uno steward, che arginava il tentativo di alcuni tifosi del Bari di avvicinarsi pericolosamente al settore ospiti con il fine di provocare i tifosi foggiani, procurandogli ferite.

A seguito dell’attività investigativa condotta da personale della Digos di Bari, con la collaborazione della Digos di Foggia e con l’ausilio tecnico del gabinetto regionale della Polizia scientifica, attraverso l’esame delle videoriprese effettuate dal personale e dall’impianto di videosorveglianza dello stadio San Nicola, si è giunti alla identificazione di alcuni degli autori delle diverse attività illecite consumate. In particolare, sono stati segnalati, a vario titolo, nove soggetti, di cui sei tifosi del Foggia e tre del Bari, per i reati

Ecco la multa ricevuta dalla societa’ del Foggia dal giudice sportivo :
Ammenda di € 10.000,00 : alla Soc. FOGGIA per avere suoi sostenitori, nel corso della gara,
acceso due petardi e numerosi fumogeni e bengala nel proprio settore; per avere inoltre, al 40°
del primo tempo, lanciato un petardo nel recinto di giuoco; per avere infine, al 45° del secondo
tempo, lanciato due petardi nel settore occupato dai sostenitori della squadra avversaria, uno dei
quali scoppiava a poca distanza da uno steward; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione
all’art. 13, comma 1 lettera b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze
dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

Fonte:bari.repubblica.it

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*