Casillo:Il tempo per il calcio ormai è finito.

SONY DSC

Ecco le dichiarazioni rilasciate da Pasquale Casillo a Foggiatoday.

Foggia calcio, 50% delle quote ai Follieri: Casillo nega coinvolgimento.
Con una nota, l’ex presidente del Foggia ha però smentito seccamente un suo coinvolgimento presente e futuro. “Le recenti notizie dell’interessamento di potenziali acquirenti di partecipazioni nel Foggia Calcio hanno scatenato l’ennesimo attacco dei tifosi nei miei confronti, a suon di striscioni minacciosi ed offensivi”.

“Forse interessa a pochi conoscere l’amarezza di chi ha tentato di ripetere un sogno che la prima volta fu rubato a tutti noi, la seconda volta è naufragato tra gli inganni di cui siamo stati vittime, prima io e, poi, i tifosi”, ha aggiunto Casillo.

L’ex presidente del Foggia precisa che il tempo per il calcio è ormai finito: “Certamente può interessare a molti che, dopo tutto quello che ho passato, non ho più alcuna intenzione di dedicare il mio “tempo” al calcio di questa città”.

Voglio dire – conclude Casillo-, perciò, a chi si affanna a scrivere questi striscioni, di non perdere il suo tempo: non c’è più alcun rischio che Pasquale Casillo possa far parte di “cordate” o di “gruppi” interessati al calcio nella città di Foggia. C’è un tempo per ogni cosa e quel tempo è definitivamente passato”.