Serie B. Ecco il risultato finale del primo anticipo.

VERCELLI – La Pro Vercelli è incerottata, ma Grassadonia vuole comunque provare a battere l’Empoli. La sfida del Silvio Piola, ore 15.00, apre il 14° turno di Serie B e mette – una davanti all’altra – due squadre che arrivano da momenti e classifiche opposti. L’Empoli è reduce dal pari casalingo contro lo Spezia e da 3 sconfitte di fila lontano da casa, eppure è a -2 dal Frosinone capolista. La Pro deve rinunciare a 7 giocatori, è ultima a 13 punti insieme a Cesena, Ascoli e Ternana, ma arriva dalla vittoria nel derby contro il Novara.

PRO VERCELLI (4-3-3): Marcone; Berra, Legati, Bergamelli, Mammarella; Altobelli, Vives, Castaglia; Firenze (81′ Ghiglione) , Raicevic (78′ Polidori) Morra.
A Disp: Nobile; Rocca; Konate; Barlocco; Gilardi; Pugliese; Della Morte; De Marino; Bruno; Sangiorgi.
Allenatore: Gianluca Grassadonia
EMPOLI (3-4-1-2): Provedel; Di Lorenzo, Romagnoli, Luperto; Untersee (62′ Ninkovic), Lollo, Krunic , Pasqual (78′ Seck), Zajc; Donnarumma (71′ Piu), Caputo.
A Disp: Terracciano; Giacomel; Becagli; Canestrelli; Zappella; Picchi; Traorè.
Allenatore: Vincenzo Vivarini
ARBITRO: Sig. Fourneau di Roma. Assistenti: Grossi/Capaldo.

AMMONITI: 39′ Lollo (E), 56′ Krunic (E), 64′ Vives (PV), 66′ Mammarella (PV), 86′ Legati (PV).

LIVE MATCH

1° Tempo

0′ – La scelta cade in mezzo su Lollo e Krunic con Zajc trequartista. Di Lorenzo ed Untersee dentro dal primo minuto come da previsione iniziale.

1′ – Muove il primo pallone di questa gara con Caputo che manda la sfera indietro per Romagnoli, il suo lancio lungo trova la respinta di un difensore di casa. Zajc fra le linee manda in profondità Caputo, da posizione defilata “The gol Machine” prova il cross, ma la sfera si perde sull’esterno della rete.

2′- Zajc ruba palla va in profondità, appoggia per Pasqual il quale la mette subito in mezzo, respinge però Legati.

3′- Sradica Lollo un pallone a Mammarella, palla in verticale a Caputo atterrato da Legati. Punizione per gli azzurri.

4′- Batte Zajc per Krunic, il tiro viene ribattuto dal muro della Pro Vercelli.

6′- Il tema del confronto in questi primi minuti vede l’Empoli tenere il pallino del gioco e la Pro Vercelli in copertura con il baricentro molto basso.

8′- Contrariamente alle previsioni Vivarini ha inserito Krunic in mediana a fianco di Lollo mentre Zajc funge da trequartista alle spalle di Caputo e Donnarumma.

10′- Ci prova proprio lo sloveno con un tiro da fuori con palla a lato.

11′- Di Lorenzo anticipa Morra, poi lo obbliga al fallo all’altezza della linea mediana del campo. Dalla punizione susseguente pescato in posizione di fuorigioco in area avversaria Caputo.

12′- Sull’altra sponda commette ancora fallo in attacco Morra, punizione nella nostra zona difensiva per gli azzurri.

13′- Zajc prova ad innescare Caputo anticipato però da Bergamelli che chiama in causa il proprio portiere Marcone.

14′- Legati, pressato dagli attaccanti azzurri manda la sfera direttamente in fallo laterale. Sul prosegui dell’azione Untersee entra in contatto con Berra, l’arbitro lascia proseguire.

15′- Cross di Pasqual da sinistra controllato comodamente dal portiere piemontese.

16′- Ancora il terzino azzurro a provarci con un sinistro da fuori, risponde presente Marcone.

17′- Firenze da destra con palla che attraversa l’area, trovando sul fronte opposto Mammarella anticipato da Untersee. Sull’altro fronte percussione di Krunic fermato però da Legati.

18′- Rimane a terra il giocatore bosniaco, si accendono nel frattempo gli animi con Donnarumma e Mammarella che discutano animatamente.

20′- Si riprende dopo due minuti di interruzioni, Krunic sembra in grado di poter continuare.

21′- Lollo obbligato al fallo su Berra che si involava sulla corsia destra. Punizione per i padroni di casa.

23′- Sinistro di Mammarella in mezzo all’area per Bergamelli, colpo di testa con palla che esce non di molto alla sinistra di Provedel.

24′- Prova a Zajc la percussione centrale, ma lo sloveno rimane ingolfato nel traffico ed è costretto ad effettuare un retropassaggio verso un compagno.

26′- Bella chiusura di Di Lorenzo in anticipo su Morra su una lunga sventagliata di Vives.

27′- Combinazione fra Caputo e Donnarumma, poi Pasqual anticipato però dalla chiusura di Bergamelli. Sull’altra sponda Provedel anticipa Berra che era stato innescato da un bel lancio di Raicevic.

29′- GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL Azione che si dipana sulla destra con Donnarumma che scambia con Zajc abile a pescare Caputo, il destro di “The gol machine” deviata da Berra mettendo fuori causa Marcone.

31′- Caputo torna a segnare dopo due gare (Salernitana e Spezia) nelle quali era rimasto all’asciutto. Azzurri che sembrano voler continuare a giocare dopo il vantaggio conseguito.

33′- Pareggio della Pro Vercelli, cross di Altobelli sponda di Raicevic che trova Firenze solo in mezzo all’area, per lui è un gioco da ragazzi battere Provedel.

35′- Discesa dalla destra di Borra, il suo cross attraversa l’area irrangiungibile (per fortuna) dagli attaccanti piemontesi.

37′- Commette fallo Firenze ai danni di Pasqual. Punizione per gli azzurri, il nostro terzino protesta ritenendo che l’intervento alle sue spalle meritasse il cartellino giallo.

39′- Arriva il primo cartellino giallo della gara, ne fa le spese Lollo per fallo su Vives.

40′- Ennesimo fallo in attacco di Morra, stavolta commesso su Luperto. Punizione all’altezza della propria area per i nostri.

42′- Gara molto spezzattata in questa fase, Lollo costretto a fallo nei pressi del centrocampo su Altobelli.

43′- Brutto fallo di Morra su Di Lorenzo, davvero molto scorbutico l’attaccante della Pro Vercelli.

44′- Krunic perde un brutto pallone nei pressi del centrocampo, poi i padroni di casa guadagnano una rimessa laterale.

45′- Caputo non riesce ad avere la meglio della guardia di Berra, poi si affacciano i padroni di casa con Atobelli, allontana Altobelli.

46′-Si va all’intervallo sul risultato di 1-1 fra Pro Vercelli ed Empoli. Partita davvero bruttina finora e canovaccio che purtroppo siamo abituati a vedere: al vantaggio firmato da Caputo poco prima della mezzora ha risposto dopo soli 4′ i padroni di casa con Firenze, il quale ha approfittato di una grave incertezza della nostra retroguardia.

2° Tempo

0′ – Vedremo cosa potrà cambiare in questo secondo tempo e quelli che saranno gli accorgimenti che arriveranno dalla panchina. Gli azzurri hanno il dovere di portare a casa la posta piena.

1′- La Pro Vercelli gioca il primo pallone di questa ripresa. Intanto dopo un primo tempo caratterizzato dalla nebbia, adesso c’è uno spiraglio di sole, auguriamoci che sia un segnale premonitore…

2′- Vives perde palla, Caputo innesca Donnarumma il quale prova a servire sul fronte opposto Zajc, lo sloveno può soltanto toccare la sfera che si perde direttamente sul fondo.

3′- Cosa spreca Caputo!!!!! innescato da Donnarumma, entra in area si porta sul sinistro che si perde incredibilmente alto sopra la traversa.

4′- Fallo di Lollo su Altobelli nei pressi della linea mediana del campo. punizione per i piemontesi.

5′- Castiglia arma il sinistro dai 20 metri sul quale Provedel è abile a deviare in tuffo. Generando il primo angolo per i padroni di casa.

6′- Luperto in anticipo su Morra genera il secondo tiro dalla bandierina per i padroni di casa. Batte il solito Mammarella, poi sinistro al volo di Vives completamente sbagliato, con palla addirittura in fallo laterale.

8′- Cross di Mammarella da sinistra in mezzo all’area, Altobelli anticipa Luperto con palla alta sopra la traversa.

9′- Donnarumma prova a mettersi in proprio, ma viene chiuso e fa ripartire l’offensiva dei padroni di casa. Piemontesi più coraggiosi in questa fase, potrebbero aprirsi spazi importanti per gli azzurri.

10′- Pro Vercelli vicina al vantaggio, Mammarella pesca Altobelli, il quale può controllare con il destro e con il sinistro manda incredibilmente alto da due passi con Provedel a terra.

11′- Arriva il cartellino giallo a Krunic, reo di un fallo di reazione su Firenze.

12′- Terzo corner per i piemontesi, va Mammarella libera la nostra retroguardia: poi Krunic supera il centrocampo va a pescare Donnarumma il suo passaggio di ritorno viene intercettato da Berra.

13′- Intanto rimane a terra Zajc a seguito di un intervento energico con il gomito di Vives.

15′- Intanto lo sloveno riprende il suo posto in mezzo al campo, mentre Vivarini prepara il primo cambio del confronto.

17′- Esce Untersee al suo posto Ninkovic

18′- Perde intanto un brutto pallone nella zona nevralgica del campo Lollo obbligando Zajc ad un fallo su Altobelli.

19′- Arriva il primo cartellino giallo nelle fila della Pro Vercelli, per fallo di Vives su Ninkovic.

20′- Batte Pasqual sponda di Di Lorenzo a pescare Donnarumma, il quale però non riesce ad arrivare in tempo per la deviazione vincente.

21′- Secondo cartellino giallo anche peri padroni di casa, ne fa le spese Mammarella per proteste.

23′- Sinistro velenoso con traiettoria a scendere di Luperto da fuori con palla che esce di un soffio alla sinistra di Marcone.

24′- Azione dei nostri al limite dell’area avversaria, Ninkovic per Donnarumma, il suo destro bloccato in tuffo plastico dal portiere avversario.

26′- Break dei padroni di casa con Altobelli a cercare Donnarumma, fallo commesso su di lui da Di Lorenzo. Intanto arriva il secondo cambio per Vivarini, esce Donnarumma al suo posto Piu.

27′- Mammarella la scodella con il sinistro in mezzo all’area deviazione aerea di Morra con palla a lato. Sull’altro fronte Piu sovrastato da Legati che fa ripartire l’azione dei padroni di casa.

29′- Pasqual a cercare Piu, il quale non addomestica il pallone favorendo la ripartenza della Pro Vercelli.

30′- Cross da sinistra di Pasqual a trovare la deviazione aerea di Piu con palla alta.

31′- La Pro Vercelli ribalta la situazione: lancio di Vives a cercare Raicevic in beata solitudine, passaggio indietro per Castiglia, il suo sinistro sporco beffa Provedel sul suo palo

33′ – Primo cambio nella Pro Vercelli, è uscito proprio Raicevic al suo posto Pulidori. Per gli azzurri, Pasqual costretto ad alzare bandiera bianca al suo posto Seck.

36′- Nei piemontesi esce anche Firenze al suo posto Giglione.

38′- Prova il coast to coast Krunic in area, libera il neo entrato Ghiglione.

39′- Cross da sinistra di Altobelli per Morra, il quale entra in contatto con Seck, l’arbitro lascia proseguire. Sull’altra sponda ci prova Krunic, nessun problema per Marcone che la blocca a terra.

40′- Ultimi disperati assalti degli uomini di Vivarini, negli ultimi minuti è calata la nebbia e la visibilità si è notevolmente ridotta.

41′- Legati commette fallo di mano su iniziativa di Zajc. Cartellino giallo anche per il difensore centrale piemontese.
relli; Zappella; Picchi; Traorè.

 

 

 

42′- Palla messa nei pressi dell’area, prova a controllare la sfera Piu, anticipato però da un difensore avversario.

43′- Ultima i cambi anche Grassadonia, esce Morra al suo posto Pugliese.

44′- Krunic per Caputo in area, libera la propria area Bergamelli in anticipo su Romagnoli.

45′- Assegnati 4′ di recupero dal direttore di gara. Fallo ingenuo intanto di Di Lorenzo su Altobelli. Punizione che permetterà di guadagnare qualche secondo ai padroni di casa.

Pro Vercelli-Empoli 2-1

29′ Caputo (E), 34′ Firenze (PV), 77′ Castiglia (PV)