Sannella: Non si molla un centimetro

Sannella:Non si molla un centimetro”

10-04-2017 | Area Comunicazione Foggia Calcio
Le immagini del piazzale dello Zaccheria, straripante di gente e di entusiasmo per la nona vittoria del suo Foggia, le ha viste solo sulla pagina Facebook ufficiale del Foggia Calcio. Subito dopo la vittoria di Caserta, Fedele Sannella, è partito in viaggio verso il VinItaly di Verona ma, anche se solo in video, la gioia del popolo rossonero si percepisce: “Ho visto le immagini, che dire, è stato bello. Come bella è stata la domenica a Caserta. Anche al Pinto abbiamo dimostrato di meritare pienamente il posto che occupiamo. Abbiamo vinto con autorità, senza lasciare spazio a dubbi. D’altronde non si fanno 77 punti per caso, non si costruiscono 9 vittorie consecutive con gli episodi e con la fortuna, ma solo con tanto lavoro e con la convinzione di poter arrivare all’obiettivo finale, e noi, a tutto questo, ci abbiamo sempre creduto, dall’inizio della stagione”.
Obiettivo finale che sembra sempre più vicino: “Alt! – Ammonisce Sannella – Non è ancora finita”.

La frenata è brusca, ma la motivazione giustifica appieno lo stop all’entusiasmo: “Noi stiamo facendo un campionato strepitoso, e la cosa è sotto l’occhio di tutti, ma chi ci insegue non molla nulla. E’ vero, abbiamo 6 punti di vantaggio, ma proviamo a metterci nei panni del Lecce, cosa faremmo? Non molleremmo di un centimetro proprio come stanno facendo loro. Sono sicuro che il Lecce vincerà tutte le gare da qui alla fine e noi non possiamo permetterci nessun calo di tensione, questo testa a testa fa onore a 2 società importanti che stanno rispettando le tradizioni che queste città meritano, dobbiamo riconoscere che anche il Lecce sta facendo un grande campionato, è uno spot straordinario per la Lega Pro, 2 pugliesi che si contendono lo scettro della B”.
Tradotto in soldoni: bella l’ubriacatura davanti allo Zaccheria al ritorno da Caserta, ma ora voltiamo pagina. “E’ proprio così, la festa di ieri è stata bella, ma fermiamoci qui. Sabato arriva la Reggina e, ripeto, non possiamo permetterci distrazioni di nessun tipo. Oggi i ragazzi hanno il diritto di godersi il meritato riposo, ma da domani si torna tutti in trincea, fino a che la matematica non ci darà la certezza che è finita noi non dobbiamo mollare di un centimetro”.
Che dire, certamente Fedele Sannella, avrà visto 100 volte ‘Ogni maledetta Domenica’. Centimetro dopo centimetro, con le unghie e con i denti, fino all’obiettivo finale.

Area Comunicazione Foggia Calcio

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*